Corso di Tai Chi Chuan

Conduzione  :  Alessandra Borella

Allieva di Pepe Carolina

Insegnante ITCCA (International Tai Chi Chuan Association)

 

 

 Dal Tao Te Ching – Lao Tzu

“Alla nascita un uomo è tenero e flessibile,

Alla morte è duro e rigido.

Tutti gli esseri, l’erba e gli alberi

da vivi sono teneri e flessibili,

da morti sono duri e rigidi.

Dunque il rigido e l’inflessibile sono amici della morte.

Il tenero e il flessibile sono amici della vita.

……….”

 

 

Il Tai Chi Chuan è un’antica arte cinese ed è contemplata dalla Medicina Tradizionale
Cinese sia come arte marziale che come pratica di ben-essere e lunga vita. Ne segue
dunque i principi, oltre che quelli della filosofia Taoista.

La nascita del Tai Chi Chuan è ammantata da un velo di mistero, ma una buona parte di
documenti ne identifica i natali tra il 1200 e il 1300, sul Monte Wudang, nel cui Tempio si
insegnavano e praticavano arti marziali interne.

La leggenda narra che Chan San Feng, Taoista, studioso nel tempio Wudang, abbia
creato il Tai Chi Chuan osservando un’armoniosa lotta tra una gru ed un serpente:

movimenti fluidi e circolari, contrapposti a movimenti ritmati e rettilinei, rappresentazione
in movimento dello Yin e dello Yang.

Partendo da lì, diversi Maestri, che hanno poi dato vita ai diversi stili di Tai Chi Chuan,
interni ed esterni, hanno portato alla diffusione di questa pratica, prima solo in Cina e poi
nel corso degli anni in tutto il mondo. Il Maestro Yang Sau Chung fondò l’International Tai
Chi Chuan Association con lo scopo di diffondere e preservare lo stile originale interno
della famiglia Yang.

L’arte marziale energetica interna, diversamente da quella esterna, non fa leva sulla forza
muscolare, ma usa la forza che deriva dall’interno dell’individuo: Energia Vitale, o CHI.
Quando il CHI fluisce liberamente all’interno di specifici Centri e Vie (Meridiani) Energetici
nell’organismo, la persona permane nel benessere. Qualsiasi blocco allo scorrimento del
CHI, provoca una disarmonia a livello energetico interno, con una conseguente
manifestazione di squilibrio a livello fisico.

L’arte interna porta il praticante in un percorso di ascolto del proprio corpo
(enterocezione) e dell’ambiente esterno (esterocezione), mettendolo in relazione al proprio
sentire corporeo ed emotivo (propriocezione). Il Tai Chi Chuan stile Yang, partendo dal
riconoscimento di sè, e quindi del proprio CHI, e passando poi ad un rafforzamento ed
utilizzo del CHI interno, favorisce lo sblocco energetico nei Meridiani e nei Centri
Energetici permettendo il raggiungimento del Benessere ottimale.

Il Tai Chi Chuan stile Yang, definito anche meditazione in movimento, è indicato a tutti, si
pratica con esercizi e movimenti lenti, armonici e precisi, che praticati in fluida sintonia
con la respirazione, riportano in armonia la mente e il corpo, donano flessibilità articolare,
rilasciamento e morbidezza muscolare, benessere agli organi interni, tranquillità e
chiarezza di pensiero.

In questo modo il Tai Chi Chuan diviene una pratica corporea per il benessere fisico e
mentale, in grado di modificare in meglio la qualità della propria vita, attraverso il
recupero dell’ottimale Stato Energetico.

 

Inizio corsi : Febbraio 2018

Prima lezione: 19 febbraio 2018 GRATUITA

Il corso si svolgerà tutti: I Lunedì mattina dalle 9.00 alle 10.10

Presso   Associazione “Globo” Via Arrigo Boito,18 – Brescia –

 

Per informazioni ed iscrizioni  

tel. 333 2903795

Conduzione  :  Alessandra Borella

Allieva di Pepe Carolina insegnante ITCCA (International Tai Chi Chuan
Association)

Diplomata: Operatrice Shiatsu presso il Centro Studi Discipline Orientali Ronin Club di Brescia
sotto la guida del Maestro Pilia Ersio, Operatrice Kinesiologica per lo Sviluppo Personale presso
l’Istituto di Kinesiologia Specializzata IKSEN di Toscolano Maderno sotto la guida del KSP Piva
Maurizio, Istruttrice Corsi Fondamentali Touch for Health presso IKSEN. In percorso di
perfezionamento del Diploma di Kinesiologa Professionale e Naturopata, sempre presso lo stesso
Istituto.
Iscritta all’albo professionisti ed istruttori AKSI (Associazione Italiana di Kinesiologia
Specializzata, rappresentativa a livello nazionale per la Kinesiologia).
Dall’età di 18 anni insegna diverse attività e discipline corporee a bambini, ragazzi e adulti
(psicomotricità, ginnastica artistica, ginnastica dolce, meditazione e rilassamento guidati, Tai chi
chuan).
Attraverso la pratica della danza contemporanea, del Reiki (Sistema Mikao Usui), del Tai Chi
Chuan (stile Yang, scuola ITCCA Italia guidata dal Maestro Lopez Carlo), si interessa da sempre
alla relazione tra individuo-movimento-ambiente-benessere psicofisico.

Commenti chiusi